WineHunter

MERANO WINEFESTIVAL: GLI EVENTI DA NON PERDERE

by Vitocco Francesco on

Vernerdi’ 3 novembre si terra la Masterclass con Luca D’Attoma e sarà la gionata del DNA Vernatsch,ovvero la schiava gentile caratteristica dell’Alto Adige in presenza di nove produttori locali. Nell’ambito di “bio&dynamica”, inoltre nel pomeriggio la Masterclass “Resistenti Nicola Biasi – I vini del futuro” con Helmuth Köcher

Sabato 4  novembre dalle ore 10:00 in Piazza della Rena, il “Mercato della Terra” a cura di Slow Food Alto Adige. Alle ore 13:00, nella cornice del Teatro Puccini il Summit “Respiro e Grido della Terra” con esperti che si confronteranno sul tema della sostenibilità. Alle ore 15.00 alla Palm Lounge presentazione del libro “”Intrepide, Storie di donne, vino e libertà” firmato da Laura Donadoni. Dalle 16:00 alle 17:00 la Masterclass “Eccellenza dall’Albania” by Cobo Winery con il wine critic Luca Gardini. Alle ore 20:00 presso la GourmetArena Campania showcooking con Antonio Tubelli e Umberto Mazza.

Domenica 5 novembre la presentazione della Guida Vini Buoni d’Italia al Teatro Puccini, dalle ore 10:30 e dalle dalle ore 11:00 alle ore 13:00 nella Sala dei 30 presso l’Hotel Therme Merano Tavolo Rotondo e Masterclass “La nuova filosofia del calice sensoriale secondo Italesse L’importanza della cultura del calice per esaltare l’unicità di ogni singolo vino” organizzato in collaborazione con Italesse e, a seguire, alle ore 14:00 Masterclass Georgia con i “Vini Qvevri – I vini in anfora”. Dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso il Castello Principesco: “La Storia di Masseto”, degustazione di 3 annate in una tavola rotonda a cura di Roberto Camuto Wine Storyteller con la presenza di Lamberto Frescobaldi.

Lunedì 6 novembre, dalle 10:00 alle 12:00 al Castello Principesco assieme a Oscar Farinetti, Albiera Antinori e Priscilla Incisa della Rocchetta l’evento “Le Vite Parallele di Tignanello & Sassicaia” delle annate 1990/2008/2018. Alle ore 16:00, invece, Premio Godio meets Premio Zierock che celebra la cucina genuina e vicina al territorio nonché una visione olistica della produzione del vino e alle ore 19.30 presentazione della Guida “Osterie D’Italia” by Slow Wine alla Cantina di Merano.

 

Le anteprime del 32° Merano WineFestival

by Vitocco Francesco on

Due le location che ospiteranno le anteprime di Merano WineFestival, occasioni per conoscere da vicino una delle manifestazioni più attese del panorama enogastronomico italiano e internazionale. La prima è in previsione il 23 e 24 settembre all’84° Gran Premio Merano Alto Adige, la corsa d’ostacoli più importante d’Europa nel celebre Ippodromo meranese. Una due giornate all’insegna di eleganza e mondanità in cui alcuni prodotti selezionati dalle commissioni di assaggio The WineHunter, guidate da Helmuth Köcher, svelano un primo assaggio del grande evento di inizio novembre. La seconda, a Lagundo presso la Casa della Cultura Peter Thalguter, il 20 ottobre permette di scoprire una speciale selezione di 250 etichette premiate The WineHunter Award in abbinamento ai sapori tipici dell’Alto Adige.