Rot

Pannobile Rot 2020, Weingut Pittnauer

by Vitocco Francesco on

In località Gols, nel Neusiedlersee austriaco, sorge l’azienda vitivinicola Weingut Pittnauer; la produzione, molto interessante, vede una netta prevalenza dei vini rossi, con protagonisti soprattutto i vitigni Pinot Noir, St. Laurent, Blaufränkisch e Zweigelt, per una media annua di circa centoventimila bottiglie

Uno dei vini più rappresentativi dell’azienda è la cuvèe rossa chiamata Pannobile, costituita da uve Blaufränkisch e Zweigelt, affinate per venti mesi in botti usate; l’annata 2020 possiede un bel colore rosso rubino con lievi venature violacee, piuttosto consistente nel calice. Al naso si apre lentamente ma con progressiva intensità, regalando un corredo olfattivo ricco di more, prugna, rabarbaro, gelso, garofano, vaniglia e pepe nero.

Al palato esprime buon calore, con tannini ben lavorati integrati in una struttura fruttata e sapida, di buona complessità ed equilibrio. Pienamente svolto il frutto, si allunga in un finale corale lungo e piacevolmente persistente.

Un vino rosso di qualità, avvincente e convincente, da provare in tavola con delle cotolette alla valdostana.

Pannobile Rot 2015, Weingut Pittnauer

by Vitocco Francesco on

In località Gols, nel Neusiedlersee austriaco, sorge l’azienda vitivinicola Weingut Pittnauer; la produzione, molto interessante, vede una netta prevalenza dei vini rossi, con protagonisti soprattutto i vitigni Pinot Noir, St. Laurent, Blaufränkisch e Zweigelt, per una media annua di circa centoventimila bottiglie

Uno dei vini più rappresentativi dell’azienda è la cuvèe rossa chiamata Pannobile, costituita da uve St. Laurent, Blaufränkisch e Zweigelt, affinate per venti mesi in botti usate; il frutto della vendemmia 2015 è un vino di colore rosso rubino con riflessi violacei, di media consistenza nel calice. L’impatto olfattivo si caratterizza per note di rosa essiccata, chiodi di garofano, ciliegia, vaniglia e mallo di noce; in bocca è morbido e dotato di un’ottima freschezza, diffusa mineralità e buon calore. Tannini gentili preparano un frutto netto e ben espresso; il finale avvolgente richiama un altro sorso in una perdurante piacevolezza.

Vino di qualità e di carattere, lo proverei con le quaglie al forno.