Privée 1659

A metà strada fra le città di Norimberga e Würzburg, nel distretto vinicolo tedesco chiamato Franken, sorge la storica azienda vitivinicola Weingut Castell, le cui origini risalgono addirittura al 1057 ed è giunta ormai alla ventiseiesima generazione. Distesa su circa settanta ettari vitati, la produzione media di quattrocentocinquanta bottiglie all’anno si concentra in prevalenza su vitigno Silvaner, con interessanti interpretazioni anche di Müller – Thurgau, Weissburgunder, Riesling e qualità a bacca rossa.

Il Silvaner Cuvée Privée 1659 2020 è una raffinata versione del vitigno più diffuso in regione; di colore giallo paglierino, scintillante nel calice, regala all’olfatto aromi eleganti ed intensi di ananas, pesca bianca, bergamotto, erbe officinali, caprifoglio e mandorla.

Di classe al palato, propone una buona freschezza e mineralità in un equilibrio misurato e cesellato intorno ad una struttura importante e corposa; pieno e dal frutto maturo, riempie il palato con buone note pseudocaloriche e richiami simmetrici a quanto percepito al naso.

Il finale risulta molto lungo e persistente, evidenziando ed esaltando la grande eleganza di questa preziosa cuvée; in tavola lo proverei con un risotto speck e asparagi verdi.