Laurent Lequart

Champagne Blanc de Meunier Brut Nature, Laurent Lequart

by Vitocco Francesco on

La Maison Laurent Lequart è un’azienda familiare situata in località Passy – Grigny, nel cuore della Valle della Marna; arrivata alla quarta generazione, dal 1988 si è dedicata alla viticoltura sostenibile ottenendo le certificazioni HVE e VDC, lavorando 11 ettari circa dedicati ai vitigni Chardonnay, Pinot Noir e soprattutto Pinot Meunier.

Dalla linea Gourmande assaggiamo lo Champagne Blanc de Meunier Brut Nature, affinato per trentasei mesi sui lieviti: di colore giallo paglierino brillante, regala alla vista numerose bollicine fini e persistenti. All’olfatto è intenso e generoso, con toni fumè, note tostate e aromi di bergamotto, nocciola, ananas, sambuco e crosta di pane; il sorso è teso, diretto e preciso, di ottima struttura con una sapidità che va di pari passo alla freschezza ed alle note pseudocaloriche.

Champagne di grande espressività, chiude con un finale decisamente lungo e persistente, da provare in abbinamento con un buon rombo in crosta di patate.

Champagne Millésime Brut 2007, Laurent Lequart

by Vitocco Francesco on

A Passy Grigny, nel cuore della Champagne francese, una delle zone, se non la più celebre zona vitivinicola del mondo, sorge la Maison Laurent Lequart, ad ovest ed a metà strada fra Reims ed Epernay, le due capitali di questa celebre regione. I nove ettari di vigna vengono coltivati nella Valle della Marna, dedicati a Chardonnay, Pinot Noir e soprattutto Pinot Meunier, vitigno quest’ultimo tipico della zona e ben presente nelle cuvée aziendali. La linea produttiva propone appunto una Cuvée de Reserve con una componente di Pinot Meunier che tocca il 90%, sia in versione Brut che Demi – Sec, La Carte d’Or e la Cuvéè Tradition, due blend di 50% di Pinot Noir, 30% di Pinot Meunier e 20% di Chardonnay. Vi sono poi la Cuvée Vieilles Vignes ottenuta da vitigni di oltre quarant’anni di età, una Cuvée Blanc de Blancs tutta a base di Chardonnay, una Cuvé Prestige dalle migliori uve di Pinot Meunier ed uno Champagne Rosé.

Oggi degustiamo uno dei migliori vini prodotti dalla casa di Passy Grigny, lo Champagne Millésime Brut 2007, ottenuto in parti uguali da Pinot Meunier e Chardonnay, uve eccezionali per quella vendemmia; di colore giallo dorato, dotato di un regale perlage fine ed elegante, propone al naso intense note di agrumi, nocciole tostate, vaniglia, burro, zenzero, pasta frolla ed ananas. Molto cremoso e fresco al palato, possiede un gran corpo, snello e di spessore, con un’ottima sapidità e ritorni fruttati importanti. Di classe, lungo e calibrato sino alla fine, lo proverei in abbinamento con un carpaccio di pesce spada freschissimo.