Laumersheimer

Una delle realtà vinicole più importanti e note del Pfalz tedesco è l’azienda Philipp Kuhn, posta in località Laumersheim e circondata da ben ventuno ettari vitati. I vitigni più importanti della cantina sono il Riesling a bacca bianca e lo Spätburgunder a bacca rossa, con una discreta presenza anche di Cabernet Sauvignon; circa centottanta mila sono invece le bottiglie prodotte ogni anno, con sapienti interpretazioni di Riesling dai differenti residui zuccherini, e rossi di pronta beva, ma anche più strutturati e d’attesa.

Il Riesling Trocken Laumersheimer Kirschgarten Grosse Gewächs vendemmia 2015 possiede un deciso colore giallo paglierino luminoso, di media consistenza nel calice da cui si apprezzano intense note fruttate di ananas, cedro, litchi e camomilla, a cui fanno seguito spunti di mineralità e accenni di bosso e limone. In bocca è succoso, molto fresco e discretamente sapido, pieno e di buona eleganza; teso e deciso, chiude con un finale lungo e ben ordinato.

Riesling di qualità, generoso e molto piacevole; da provare con le capesante gratinate.

A Laumersheim nella regione vinicola tedesca del Pfalz sorge l’azienda vitivinicola Zelt, una dlle realtà più interessanti per quanto riguarda la produzione di vino di qualità. La cantina è a conduzione familiare ed è giunta infatti alla quarta generazione; siamo nel regno del Riesling, ma la famiglia Zelt propone una linea produttiva che comprende altre interessanti varietà: Früburgunder, Spätburgunder, Chardonnay, Weißburgunder, Cabernet Sauvignon, Sauvignon Blanc e Grauburgunder.

Oggi ci versiamo nel calice il Riesling Trocken Laumersheimer Kirschgarten proveniente dalla vendemmia 2013: di colore giallo paglierino splendente, al naso regala intense note di kiwi, pesca gialla, pera, frutta tropicale, gelsomino ed un sottofondo minerale diffuso.

L’ingresso in bocca è caldo e fresco, snello ed elegante, vibrante quasi su note di pompelmo e ginestra; lungo e di grande piacevolezza il finale, ben si può abbinare a piatti di pesce fresco.