Savennières A.O.C. Les Caillardières 2015, Domaine du Closel

by Vitocco Francesco on

Il Domaine du Closel nasce come realtà vitivinicola da una linea prettamente femminile della famiglia Las Cases du Closel; il merito di aver sviluppato il vigneto di famigli è di Michèle Bazin de Jessey, capace di avviare l’azienda verso una produzione di assoluta qualità.

Ci troviamo a Savennières, comune della Valle della Loira, nella zona dell’Anjou – Saumur, consociuto soprattutto per i vini bianchi realizzati dl vitigno Chenin Blanc; oggi assaggiamo il Savennières A.O.C. Les Caillardières annata 2015, un vino dal colore giallo dorato luminoso, abbastanza consistente nel calice. Elegante e di classe al naso, propone raffinati aromi di pesca bianca, ortica, ananas e mandorle, molto intensi e freschi; affinato nel rovere francese per un anno, al gusto è equilibrato, toccando una perfetta sintonia fra freschezza, sapidità e rotondità, rielaborando quanto percepito all’olfatto con splendida simmetria; di media lunghezza il finale, l’assaggio si chiude con grandi complimenti ad un vino di grande qualità; lo proverei con un risotto agli asparagi verdi.

 

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.