Renero 2011, Rojac

by Vitocco Francesco on

Fra Isola e Capodistria, nell’Istria slovena, in località Gažon, sorge l’azienda vitivinicola Rojac, azienda a conduzione familiare con tradizioni vinicole risalenti già al diciassettesimo secolo. I primi vini in bottiglia furono inizialmente commercializzati con il marchio Šavrin, fino al 2002, anno in cui si passò a Rojac, il nome di famiglia; i vini interessanti sono molti, ricordiamo la Malvazija, il Syrah ed il Refošk, senza dimenticare i vessilli aziendali lo Stari d’Or, un sapiente blend di uve Chardonnay, Pinot Grigio e Malvazija, ed il Renero, eccellente interpretazione di Refosco in purezza, certificato biologico.

L’annata 2011 di Renero, affinata in botte per circa 60 mesi, si presenta di un bel colore rosso rubino splendente, fitto e luminoso, con riflessi granato, di ottima consistenza; dal calice affiorano richiami intensi di mirtilli, ribes, violetta essicata, nocciola, vaniglia, rabarbaro, pepe nero e cannella. In bocca è succoso e caldo, morbido con tannini ben lavorati, minerale e fruttato, con richiami alle note più evolute percepite al naso; piacevolmente complesso, appagante e gustoso, equilibrato e calibrato, elegante nel finale avvolgente e molto persistente.

Che Refosco! Sorprendente, incantevole e di grande qualità, una delle migliori interpretazioni di questo vitigno che io abbia mai assaggiato.

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.