Friuli Colli Orientali Bianco Doc Identità 2015, Specogna

by Vitocco Francesco on

In località Corno di Rosazzo, avamposto rinomato del vino del Friuli Venezia Giulia, sorge l’azienda vitivinicola Specogna. Fondata nel 1963, la cantina è giunta ormai alla terza generazione di famiglia, con un livello qualitativo dei propri prodotti che si è alzato anno dopo anno; gli ettari vitati di proprietà sono circa venti, per una produzione annua che si aggira intorno alle centomila bottiglie. Qui siamo nel regno dei vitigni a bacca bianca, soprattutto Ribolla Gialla, Friulano, Malvasia, Pinot Grigio e Sauvignon Blanc, con autentiche interpretazioni monovitgno ed eccellenti blend, come il Friuli Colli Orientali Bianco Doc Identità che assaggiamo oggi.

Frutto di Friulano al 70%, Ribolla Gialla al 15% e Malvasia al 15%, maturati in acciaio per un anno ed in tonneau per un altro anno, si presenta per l’annata 2015 di un bel colore giallo paglierino luminoso, con ampie stirature color dell’oro; consistente nel calice, si apre con autorevolezza con profumi di pesca, ginestra, ananas, burro, mandorla e verbena, seguiti da incisivi e meravigliosi toni minerali e fumè, intensi ed ampi. In bocca dimostra struttura e carattere, freschezza da vendere ben intersecata con la sapidità minerale; si tratta di un vino d’autore, classico ma originale, simmetrico, lungo compatto senza dimenticare una grande piacevolezza.

Un vino che mi ha decisamente sorpreso ed emozionato, da abbinare con piatti saporiti e decisi.

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.