Barolo Docg Monserra 2012, Raineri

by Vitocco Francesco on

La storia dell’azienda vitivinicola Raineri, di Monforte d’Alba, comincia nel 2004, con una piccola produzione di Dolcetto di Dogliani, circa mille bottiglie dalla prima vendemmia: è il promettente inizio del sodalizio fra Gianmatteo Raineri e Fabrizio Giraudo, giovani e determinati appassionati di vino, incontratisi all’Università di Torino. Nel 2006 è poi arrivata la prima annata di Barolo e oggi, dopo dieci anni, la Raineri è una delle cantine più dinamiche ed interessanti del panorama vitivinicolo piemontese, con una produzione media annua che ormai si attesta intorno alle ventimila bottiglie fra Nebbiolo, Barbera, Dolcetto e Cortese.

Il Barolo Docg Monserra, ottenuto da uve Nebbiolo provenienti Monforte e Serralunga d’Alba, si presenta per la vendemmia 2012 di un colore rosso granato, molto consistente nel calice; il bouquet olfattivo è intenso, ampio e generoso se lasciato aprire: frutta rossa in primis, prugne mature e more, violetta essiccata, con un seguito di sentori più evoluti di cannella, pepe nero, tabacco e tartufo. Morbido e concentrato in bocca, esprime grande profondità e complessità, con tannini rotondi ed una buona nota di freschezza e sapidità: nel complesso equilibrato e simmetrico, regala un finale lungo e persistente.

Dotato certamente di un’ottima evoluzione futura, si apprezza però già bene oggi, specialmente in abbinamento con la selvaggina.

raineri_06

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.