Veneto

Veneto Rosso Igt Frank! 2016, Barollo

by Vitocco Francesco on

In località Preganziol, in provincia di Treviso, a metà strada fra le coste dell’Adriatico e le vette alpine, si trova l’azienda vitivinicola Barollo; fondata nel 2001, si estende per circa quarantacinque ettari vitati, dedicati ai vitigni Chardonnay, Pinot Grigio e Bianco, Sauvignon Blanc e Moscato a bacca bianca, Merlot e Cabernet Franc a bacca rossa, con venti ettari destinati alla Glera e quindi alla produzione di Prosecco.

Da queste terre pianeggianti del trevigiano si produce uno dei vini a base Cabernet Franc di grande interesse, il Veneto Rosso Igt Frank!: dopo un affinamento in barriques di un anno e sei mesi in bottiglia l’annata 2016 si presenta di un bel colore rosso rubino pieno e luminoso, piuttosto consistente nel calice. All’olfatto si dimostra intenso e ampio, con sentori di prugna, ribes e lampone, rabarbaro, caffè, ma anche foglie di menta, pepe nero e tabacco; in bocca trionfa una trama tannica precisa e snella, ben amalgamata con una struttura fruttata, calda e piuttosto morbida. Profondo e caldo, dimostra buon equilibrio e grande personalità, chiudendo distendendosi in lunghezza in maniera esemplare.

Vino di grande qualità, fra le più belle interpretazioni da questo vitigno interpretato al meglio; lo proverei in abbinamento con un buon fagiano al forno.

Veneto Cabernet Igt Alzero 2008, Quintarelli Giuseppe

by Vitocco Francesco on

L’azienda Quintarelli Giuseppe sorge in località Cerè di Negrar, in Valpolicella, terra questa orami celebre per l’Amarone, il grande vino rosso conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo; la cantina del compianto “Bepi”, come lo chiamavano gli amici, ne realizza alcune delle versioni più sontuose ed indimenticabili, alle volte quasi immortali. Le sue etichette scritte in corsivo ricordano un tempo passato ed una concezione del vino artigiana, per molti degna delle grandi opere d’arte.

Il Veneto Cabernet Igt Alzero è composto in maggioranza da uve Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, con anche del Merlot; le uve sono lasciate sui graticci ad asciugare da fine settembre circa fino a dicembre e l’affinamento si prolunga inizialmente per trenta mesi in differenti botti di rovere francese e poi per altri trenta mesi in un’unica botte di rovere di slavonia.

L’annata 2008 si presenta di un colore rosso granato, molto consistente nel calice; i profumi sono molto ampi e intensi, con richiami di more in marmellata, prugna matura, rabarbaro, pepe nero, vaniglia e ancora cioccolato, humus e cuoio; al palato è uno splendore, morbido e rotondo, fruttato e speziato, esprime grande potenza e calore senza rinunciare ad equilibrio e armonia.

Il finale è ricco e generoso, molto persistente e lunghissimo; l’Alzero è una grande prova d’autore, un vino memorabile e da assaggiare una volta nella vita.

Veneto Cabernet Sauvignon Igt 2012, Sandro de Bruno

by Vitocco Francesco on

A Montecchia di Crosara, in provincia di Verona, si trova l’azienda vitivinicola Sandro de Bruno, fondata nel 2002, ma che può vantare una lunga tradizione di famiglia. Gli ettari coltivati, fra quelli di proprietà e quelli in affitto, sono circa ventitre, con una produzione che si aggira intorno alle centoottantamila bottiglie all’anno. Ampia e varia è la gamma dei vini, con bianchi importanti come il Sauvignon Bianco Fumo ed il Soave Colli Scaligeri, rossi di qualità come per esempio il Cabernet Sauvignon Magnifico, e ricordiamo anche lo spumante Monti Lessini Durello Metodo Classico ed il Passito Campo delle Feste, Moscato Giallo al cento per cento.

Il Veneto Cabernet Sauvignon Igt si presenta per la vendemmia 2012 di colore rosso rubino luminoso, con riflessi più scuri, consistente nel calice; importante l’impatto olfattivo, deciso su richiami di mora e ribes maturi, liquirizia, pepe e tabacco. Caldo e piuttosto morbido in bocca, sciorina una densa trama tannica e propone un frutto maturo e succoso; buona spalla fresco – sapida, risulta piacevole e di buona complessità, con un finale pieno e di buona persistenza.

Lo proverei in abbinamento con l’arista di maiale al forno.

Veneto Pinot Nero Igt 2010, Sandro de Bruno

by Vitocco Francesco on

A Montecchia di Crosara, in provincia di Verona, si trova l’azienda vitivinicola Sandro de Bruno, fondata nel 2002, ma che può vantare una lunga tradizione di famiglia. Gli ettari coltivati, fra quelli di proprietà e quelli in affitto, sono circa ventitre, con una produzione che si aggira intorno alle centoottantamila bottiglie all’anno. Ampia e varia è la gamma dei vini, con bianchi importanti come il Sauvignon Bianco Fumo ed il Soave Colli Scaligeri, rossi di qualità come per esempio il Cabernet Sauvignon Magnifico, e ricordiamo anche lo spumante Monti Lessini Durello Metodo Classico ed il Passito Campo delle Feste, Moscato Giallo al cento per cento.

Oggi ci versiamo nel calice il Veneto Pinot Nero Igt, proveniente dalla vendemmia 2010: il vino si presenta di colore rosso rubino luminoso, piuttosto consistente; al naso offre un profilo olfattivo composto da intense note di lampone, ribes, cannella, eucalipto e tabacco, con una linea minerale decisa. Avvolgente al palato con un bel tannino, si percepisce caldo e maturo, fresco e sapido in buon equilibrio, con un finale lungo e persistente.

Pinot Nero davvero ben fatto e di qualità, lo proverei con la straeca di cavallo.