Oltrepò Pavese

Oltrepò Pavese Docg Gran Cuvée Storica 1870 Brut, Giorgi

by Vitocco Francesco on

A Canneto Pavese, in provincia di Pavia, si trova la storica azienda Giorgi, fondata nel lontano 1875. Ad oggi dai sessanta ettari di vigneto può vantare una produzione di circa un milione e trecentomila bottiglie all’anno, fra le quali spicca la linea degli spumanti metodo classico, fiore all’occhiello dell’Oltrepò Pavese.

Dalle ottime bollicine assaggiamo oggi la pregiata Cuvée Storica 1870, un metodo classico brut ottenuto da sole uve Pinot Nero lasciate sui propri lieviti come vuole la tradizione per trentasei mesi; di colore giallo paglierini brillante con riflessi che ricordano l’oro, possiede un perlage fine ed elegante, con bollicine numerose e persistenti.

Bellissimo al naso, seduce con fragranze intense di pesca, cedro, agrumi e pan brioche, sottolineate da ampie note minerali; il sorso è avvolgente e delicato, tonico e complesso, sviluppando richiami floreali e ancora minerali. Armonico e succoso, sapido e fresco sino al finale molto lungo, persistente ed appagante.

Oltrepò Pavese di rango, ottimo per aperitivi importanti ma anche in abbinamento con piatti più corposi come i tortellini con ripieno di ragù d’anatra.

Oltrepò Pavese Riesling Doc Vigna Martina 2016, Isimbarda

by Vitocco Francesco on

L’azienda agricola Isimbarda si trova in località Castello Santa Giulietta, in provincia di Pavia, estendendosi per circa trentasei ettari ad un’altezza che varia dai duecento ai quattrocento metri sul livello del mare, in una posizione ottima per la coltivazione della vite. Situata nel cuore dell’Oltrepò Pavese, crea e valorizza vini di qualità dai vitigni della tradizione, Bonarda, Pinot Nero, Croatina e anche Riesling che qui pare essersi adattato molto bene.

Oggi assaggiamo proprio l’ Oltrepò Pavese Riesling Doc Vigna Martina 2016, un vino di colore giallo paglierino nel calice, di media consistenza; al naso si percepisce intenso e diretto, con sentori di litchi, pompelmo, caprifoglio e ananas. In bocca propone un’ottima freschezza, con una spalla sapida incisiva e buone note pseudocaloriche.

Il sorso è pulito e fresco, elegante e gustoso, con un finale di buona persistenza e simmetria.

Riesling di alta qualità, lo proverei in abbinamento con delle sarde in saor.