Heiligenstein

A Straß im Straßertale, nel distretto vinicolo del Kamptal, sorge l’azienda vitivinicola Weingut Allram; la cantina austriaca è dedita soprattutto alla produzione di vini bianchi, ben l’ottanta per cento della produzione totale. Gli ettari vitati sono circa ventitre, suddivisi soprattutto fra Grauburgunder, Riesling e Grüner Veltliner. L’azienda è giunta ormai, con Michaela Hass e suo marito Erich alla terza generazione di famiglia.

Fra i tanti bianchi di qualità assaggiamo oggi il Riesling Heiligenstein Kamptal Dac Reserve: la vendemmia 2013 si presenta di un bel colore giallo paglierino lucente, mediamente consistente nel calice da cui sprigiona ampi sentori di frutta a polpa gialla, erbe medicinali, litchi, ginestra, sambuco ed una certa mineralità; in bocca è freschissimo, come un Riesling deve essere, ancora minerale,polposo ed appagante, con un finale di media lunghezza preciso ed elegante.

Riesling di qualità da provare con il baccalà mantecato.

A Langenlois, a circa settanta chilometri a nord ovest di Vienna, si trova una delle migliori aziende vitivinicole austriache, Weingut Bründlmayer. Nel Waldviertel, nella zona di denominazione Kamptal, la cantina coltiva soprattutto i classici vitigni Grüner Veltliner e Riesling, ma non mancano anche interessanti Chardonnay, Grauburgunder, Zweigelt, Blauburgunder, St.Laurent, Pinot Noir e Cabernet Franc.

Ottima anche la linea dei vini da dessert con in prima linea Grüner Veltliner, Riesling e Gelber Muskateller; completano la produzione le bollicine, in versione Brut, Extra Brut e Brut Rosè.

Oggi assaggiamo uno dei campioni aziendali, il Riesling Zöbinger Heiligenstein Estre Lage Kamptal Dac Reserve: di colore giallo paglierino intenso e molto elegante, si muove con una certa consistenza nel calice; al naso si percepiscono aromi di mela golden, fiori freschi, caprifoglio, con sottile linee agrodolce e di pietra focaia, tutti molto intensi e fini.

In bocca si può apprezzare una struttura convincente ed importante, solcata da vivaci note di fresca acidità e bilanciata sapidità minerale. Rintocchi erbacei e fruttati accompagnano al finale pieno e molto lungo, complesso ed allo stesso tempo di grande piacevolezza.

Un grande Riesling, da provare con un risotto di capesante e funghi e porcini.