Finca

La Bodegas Muñoz, fondata nel 1940, vanta una lunga tradizione di famiglia nel mondo del vino ed è situato a solo sessanta chilometri dalla capitale spagnola Madrid, all’interno della provincia di Toledo. Gli ettari aziendali, circa cento, sono dedicati ai vitigni Tempranillo, Cabernet Sauvignon, Merlot, Petit Verdot e Chardonnay.

Oggi assaggiamo il Vino de la Tierra de Castilla Finca Muñoz Cepas Viejas Tempranillo, le cui uve sostano in botte per circa dodici mesi e poi per un altro anno in bottiglia; di colore rosso rubino con cenni granato, luminoso nel calice e di buona consistenza, propone al naso intensi ricordi di visciola, timo, lampone, noce moscata e grafite. In bocca è discretamente morbido, con un buon tannino protagonista; fresco e sapido in equilibrio, rilascia note balsamiche molto piacevoli. Dalla struttura importante, chiude l’assaggio con un finale di buona lunghezza e persistenza.

Sarà ottimo con la carne alla brace.

L’azienda vitivinicola Finca Dehesa del Carrizal è situata fra i monti di Toledo, fra le valli dei fiumi Guadiana e Tajo, vicino al parco nazionale del Cabañeros. Le prime viti furono piantate nel 1987, inizialmente Cabernet Sauvignon, a cui seguirono Chardonnay, Merlot, Petit Verdot, Tempranillo e Syrah; dall’ampia e variegata produzione, assaggiamo oggi una delle ultime novità aziendali, il Dehesa del Carrizal D.O.P. Chardonnay, proveniente dalla vendemmia 2015.

Il colore è giallo paglierino luminoso, consistente nel calice, molto elegante, da cui si avvertono i primi richiami alla frutta gialla; segue poi un bouquet olfattivo più ampio, intenso, su note di melone, caprifoglio, foglie di tè, burro e aspetti erbacei. La bocca è piena e gustosa, abbastanza morbido e sapido, con una coda fresca ed ammandorlata; vino fine e piacevole, lo proverei ad abbinare con uno sgombro ai finferli.

Manchuela D.O. Finca El Carril Hechicero 2012, Bodega Iniesta

by Vitocco Francesco on

L’azienda vitivinicola Bodega Iniesta si trova all’interno della denominazione di origine Manchuela, precisamente a Fuentealbilla, Villamalea, in provincia di Albacete; il progetto di produrre vini di alta qualità è cominciato negli anni novanta, partendo da dieci ettari di vigneto, per arrivare al 2010, anno in cui è stata fondata la Bodega che ad oggi può vantare ben centoventi ettari, coltivati soprattutto a Macabeo, Bobal, Graciano, Chardonnay, Petit Verdot e Sauvignon Blanc.

Il Manchuela D.O. Finca El Carril Hechicero è un interessante blend di uve Syrah al 40%, Petit Verdot al 30%, Tempranillo al 20% e Cabernet Sauvignon al 10%, il tutto affinato in botti di rovere francese al 80% e americano al 20% da trecento litri per circa un anno; il frutto dell’annata 2012 si presenta di un bel colore rosso rubino, fitto e consistente nel calice; aromi speziati introducono profumi intensi di sottobosco, susine, violette essiccate e note di cannella. In bocca si percepisce subito molto strutturato, con una trama tannica gustosa e ben dosata, ricco di frutto ed estratto; bilanciato e complesso, regala un finale coinvolgente e molto persistente.

Vino decisamente di alta qualità, ben fatto e convincente, lo proverei in abbinamento con il formaggio Castelmagno.