Cleto Chiarli

L’azienda vitivinicola Cleto Chiarli rappresenta un punto di riferimento assoluto per la produzione di grandi Lambruschi di qualità; fondata nel 2001 dalla storica Chiarli, a Castelvetro di Modena si ottengono quasi un milione di bottiglie all’anno dai cento ettari vitati, per lo più dedicati alla produzione di Lambrusco.

Oggi assaggiamo il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc Vino Frizzante Secco Vigneto Cialdini, lasciato sui propri lieviti per circa quattro mesi; l’annata 2019 possiede un bel colore rosso porporino vivace, con una bella spuma delicata ed elegante. Al naso si percepiscono richiami al lampone, al ribes, alla fragola, con nuance di menta e rosa canina, molto freschi e intensi; bello l’ingresso in bocca, succoso ma elegante, con delicati ritorni di piccoli frutti rossi. Tannini sottilissimi affiorano lentamente in un corpo dinamico, fresco e di grande piacevolezza; buona la lunghezza e la persistenza, chiude un assaggio di qualità.

Lo proverei in questi giorni con il classico cotechino con le lenticchie.