Casale Marchese

Lazio Bianco Igt Clemens 2018, Casale Marchese

by Vitocco Francesco on

L’azienda agricola Casale Marchese sorge a Frascati, in provincia di Roma, in una delle zone più famose per quanto riguarda la produzione del vino laziale; ricca di storia, è di proprietà da circa due secoli della famiglia Carletti, e ad oggi siamo giunti sino alla settima generazione. Tradizione e continuità quindi, ma anche alta qualità e modernità nella lavorazione dei cinquanta ettari aziendali e nella cura delle uve in cantina.

Dedicato ad uno dei cardinali di famiglia, Clemente Micara, il Lazio Bianco Igt Clemens è nasce dall’incontro delle uve Malvasia del Lazio e Chardonnay, affinate sulle fecce fini per quattro mesi; il frutto della vendemmia 2018 si presenta di un bel colore giallo paglierino scintillante, abbastanza consistente nel calice.

Al naso abbondano i profumi intensi di albicocca, ananas, gelsomino, salvia con agrumi ed erbe officinali, molto freschi ed intensi; al palato si apprezza una buona freschezza condita da sapidità e ottime note pseudocaloriche, conducendo con eleganza ad un finale ricco di richiami floreali e fruttati, lunghi e di buona persistenza.

Vino bianco di qualità, ottimo in abbinamento con piatti a base di pesce.

L’azienda agricola Casale Marchese sorge a Frascati, in provincia di Roma, in una delle zone più famose per quanto riguarda la produzione del vino laziale; ricca di storia, è di proprietà da circa due secoli della famiglia Carletti, e ad oggi siamo giunti sino alla settima generazione. Tradizione e continuità quindi, ma anche alta qualità e modernità nella lavorazione dei cinquanta ettari aziendali e nella cura delle uve in cantina.

Oggi ci versiamo nel calice una novità aziendale proveniente dalla vendemmia 2017, il Frascati Superiore Docg Secco Quarto Marchese: ottenuto dal blend di uve Malvasia Puntinata, Trebbiano Toscano, Bellone e Bombino, provenienti da uno storico vigneto di circa trentacinque anni di vita, si presenta vestito di un bel manto color giallo paglierino molto luminoso e di buona consistenza.

All’olfatto ci racconta di frutta, come la pesca, il melograno, la pera e la banana, con cenni di ginestra e caprifoglio ed una bella linea minerale che si ritrova anche al palato; in bocca scorre con grande freschezza e buona sapidità, esprimendo buone note pseudocaloriche e grande piacevolezza.

Pulito ed elegante, possiede una struttura di valore ed una bella personalità, chiudendo con buona lunghezza e persistenza aromatica; un Frascati convincente e di qualità, lo abbinerei a dei filetti di branzino con patate.

Frascati Superiore Docg 2016, Casale Marchese

by Vitocco Francesco on

L’azienda agricola Casale Marchese sorge a Frascati, in provincia di Roma, in una delle zone più famose per quanto riguarda la produzione del vino laziale; ricca di storia, è di proprietà da circa due secoli della famiglia Carletti, e ad oggi siamo giunti sino alla settima generazione.

Tradizione e continuità quindi, ma anche alta qualità e modernità nella lavorazione dei cinquanta ettari aziendali e nella cura delle uve in cantina.

Oggi assaggiamo il Frascati Superiore Docg proveniente dalla vendemmia 2016, un blend di uve Malvasia del Lazio, Trebbiano Toscano, Bonbino e Bellone: il vino si presenta di un bel colore giallo paglierino scintillante, di media consistenza nel calice da cui si sprigionano aromi di pesca bianca, gelsomino, ananas, ginestra e rosmarino, di buona intensità ed ampiezza.

In bocca spicca una freschezza ricca e ben dosata con la mineralità, il buon calore e la potenza del frutto; elegante e molto piacevole, possiede un buon corpo ed una buona struttura.

Il finale prosegue sulla via dell’eleganza, con assoluta coerenza e buona persistenza; ottimo in abbinamento con formaggi morbidi coma la Casatella trevigiana.