Salice Salentino Rosso Doc Immensum Riserva 2012, Candido

by Vitocco Francesco on

L’azienda vitivinicola Candido si trova in località San Donaci, nella provincia di Brindisi, ed è una delle cantine storica della Puglia del vino dato che la fondazione risale al lontano 1929. Qui possiamo trovare l’ottima quantità abbinata all’ottima qualità, con una produzione annua che si aggira intorno al milione e seicentomila bottiglie da circa centoquaranta ettari vitati; i protagonisti sono da un lato i vitigni del territorio, Negroamaro, Montepulciano, Primitivo, Malvasia, Aleatico e Fiano, dall’altra quelli internazionali, Chardonnay, Pinot Grigio e Cabernet Sauvignon.

Il Salice Salentino Rosso Doc Immensum Riserva è ottenuto da uve Negroamaro affinate in piccoli carati di legno per circa otto mesi; il frutto della vendemmia 2012 si presenta di un bel colore rosso rubino fitto con riflessi violacei, decisamente consistente nel calice; al naso arrivano ricordi di ribes, mora, prugna matura, violetta essiccata, rabarbaro, vaniglia, liquirizia e pepe nero, molto intensi. Bocca saporita e gustosa, scorre con tannini delicati ed un frutto pieno e succulento, di buona struttura piuttosto equilibrata, senza eccedere in componenti pseudocaloriche esagerate. Lungo e persistente, ben si abbinerà a formaggi saporiti e stagionati.

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.