Champagne Cuvée D Brut, Devaux

by Vitocco Francesco on

L’azienda vitivinicola Devaux affonda le proprie radici nel lontano 1846, grazie i fratelli Jules e Auguste Devaux che la fondarono; le redini però furono poi prese in maniera energica da tre donne di famiglia, prima Claude – Joseph, poi Augusta – Maria ed in fine Charles – Auguste, chiamate le tre vedove Devaux. Nel 1987, quando l’ultimo discendente della famiglia rimase sprovvisto di eredi, il prestigioso marchio passò nelle mani di Laurent Gillet, presidente dell’”Union Auboise”, ora diventato il Gruppo Vinicolo Champagne Devaux.

Oggi assaggiamo lo Champagne Cuvée D Brut, da uve Pinot Noir e Chardonnay, affinate per cinque anni frutto dell’unione di diverse annate: il risultato è un vino di colore giallo paglierino brillante, delineato da un perlage estremamente fine ed elegante. Al naso si è solleticati da profumi intensi di caprifoglio, melone, agrumi, pan brioches e ginestra, il tutto sottolineato da una smagliante mineralità; delicato il sorso, richiama la frutta e una certa sapidità minerale, è molto fresco e piacevole, con una componente carbonica leggera e snella. Sempre fine, chiude con un finale di buona persistenza e completezza.

Eleganza e classicità in uno Champagne che abbinerei ad una frittura di gamberoni delicata.

Written by: Vitocco Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.